Bad Guys Only
 
IndiceRegistratiFAQCercaGruppiAccedi

Condividi | 
 

 le stagioni degli anime in Giappone

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
mlc71
Super Utente
Super Utente
avatar

Maschio Numero di messaggi : 149
Età : 47
Localizzazione : Isola della Scala (VR)
Data d'iscrizione : 14.02.08

Scheda Personaggio
Nome personaggio:
Salute:
Villaggio:

MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   Lun Set 15, 2008 2:25 am

aggiungo gli anime venuti fuori a luglio, di cui non ho più scritto...

si tratta per lo più di anime molto interessanti.

terza stagione per Zero no tsukaima, anime che col passare delle stagioni, però, si fa ripetitivo e banale.
si tratta della storia di un ragazzino giaponese che viene chiamato in un mondo magico per fare da servo magico ad una maga pasticciona.



seconda serie anche per Hidamari sketch (detta, la seconda serie, x 365 -giorni?), storia di quattro studentesse di arte che vivono in quattro appartamenti di una palazzina nei pressi della scuola. non grosse novità, ma sempre molto godibile come storie.


la serie di mahou tsukai ni taitsetsu na koto, storia dell'apprendistato di magia di una ragazzina dell'Okkaido nella grande Tokio è stata riscritta e ridisegnata, con uno stile di disegno molto particolare, dove ad un estremo realismo degli sfondi si contrappongono figure umane disegnate in modo abbastanza semplice. la storia ora da maggior spazio al rapporto fra i maghetti compagni di classe. ottima la colonna sonora.


ennesima serie di Slayers, stavolta detta revolution. qualche nuovo personaggio, nuove situazioni, e divertimento assicurato.


poi c'è mission-e, che in pratica è la seconda stagione di code-e, storia di ragazzine che hanno dentro di loro la possibilità di generare potenti scariche di energia elettrica. la storia è ambientata qualche anno dopo la rpima serie, dove i protagonisti di questa hanno fondato una squadra per proteggere i veri tipo-e (quelli che hanno la capacità di emettere scariche elettriche)


koihime musou narra le vicende di un gruppo di ragazze guerriere, e delle avventure che incontrano nel loro vagabondare. simpatico e divertente, con un disegno molto semplice.


natsume yuujinchou narra la storia di un ragazzino che vede gli spiriti, e scopre di aver avuto una nonna che ha lottato, sconfitto e derubato il nome a una quantità incredibile di spiriti (e rubare il nome a qualcuno è come rubargli l'identità e farlo tuo schiavo). il ragazzino s'incarica allora di restituire i nomi rubati dalla nonna ai vari spiriti, aiutato in questo da uno spirito gatto. anime molto tranquillo, che punta molto sull'analisi psicologica dei vari personaggi.


birdy decode narra la storia di una ragazza aliena che, durante lo scontro con un alieno fuggito sulla Terra, uccide per sbaglio un ragazzino... per farlo soppravvivere (nell'attesa che il corpo delragazzino si ripari) ne ospita la mente dentro di sé, e così comincia una coabitazione fra i due (tra l'altro con possibilità di trasformare il corpo dell'aliena in quello del ragazzino). anime molto ricco di avventura e divertente.



e poi c'è quello che è probabilmente l'anime più bello del momento, bouden xamdou. estremamente complesso come vicende... narra la storia di un pianeta diviso e in guerra, di un popolo di smezzi stregoni in grado di trasformare gli uomini in mostri dalla volontà assassina, ma che sono stati sconfitti e vagano nel mondo al servizio degli altri popoli... la vicenda narra di un ragazzino che viene trasformato in uno di questi mostri, ma viene poi salvato da una specie di sacerdotessa di quel popolo e imbarcato su di una nave postale (dove, fra l'altro, vive e lavora la sacerdotessa). il, tutto mentre la guerra riprende e i compagni di classe del ragazzino si arruolano nell'esercito.
ottimo disegno, personaggi originali, molto affascinanti e ben caratterizzati, vicende molto coinvolgenti.


tutto qua? no, perché c'è luil, the Hero (l'eroe), Toppi! l'anime si chiama world destruction, e narra le vicende di un mondo diviso in uomini/bestia e umani che, avendo perso con gli uomini/bestia, ne sono ora gli schiavi.
una ragazza guerriera (umana) ha in mano una sfera in grado di distruggere il mondo e reclutando, loro mal grado, un umano e un uomo/bestia (è lui, Toppi, l'Eroe! che ha l'aspetto di un inoffensivo orsacchiotto) costituisce il World destruction committe, alla ricerca di come attivare la sfera e distriuggere il mondo (anche se l'umano e Toppi, a dire il vero, non sono affatto d'accordo sul distruggere il mondo). a loro si contrappone il gruppo del world salvation committe.
anime divertente, ricco di avventura... e poi c'è l'Eroe, Toppi, appunto, che da solo vale tutto l'anime!

Toppi, The Hero, è il primo da destra, ovviamente! :cool:


Ultima modifica di mlc71 il Mar Set 16, 2008 12:20 am, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.liceobagatta.it/forum
Konan
Founder
Founder
avatar

Femmina Numero di messaggi : 454
Età : 27
Localizzazione : Villaggio della pioggia? O.o
Data d'iscrizione : 20.12.07

Scheda Personaggio
Nome personaggio: Hikaru
Salute: 6
Villaggio: Pioggia

MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   Lun Set 15, 2008 4:24 pm

I disegni dell' ultimo mi piacciono parecchio già

_________________




..I'll spread my wings and I'll learn how to fly
I'll do what it takes til' I touch the sky...


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.akauniverse.forumattivo.com
mlc71
Super Utente
Super Utente
avatar

Maschio Numero di messaggi : 149
Età : 47
Localizzazione : Isola della Scala (VR)
Data d'iscrizione : 14.02.08

Scheda Personaggio
Nome personaggio:
Salute:
Villaggio:

MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   Ven Ott 10, 2008 1:13 am

in questi giorni sta uscendo la nuova stagione degli anime in Giappone...
in attesa che escano tutte le novità (che commenterò in apposito post) dico solo che è uscita anche la seconda stagione di Vampire Knight. Happy!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.liceobagatta.it/forum
mlc71
Super Utente
Super Utente
avatar

Maschio Numero di messaggi : 149
Età : 47
Localizzazione : Isola della Scala (VR)
Data d'iscrizione : 14.02.08

Scheda Personaggio
Nome personaggio:
Salute:
Villaggio:

MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   Lun Ott 13, 2008 2:04 am

nuova stagione per gli anime made in Japan!

cominciamo con la seconda stagione di Vampire Knight, detta Vampire Knight Guilty. questa seconda serie non sembra distinguersi molto dalla prima...


Akane-iro ni Somaru Saka è una commedia scolastica, dove due figli di 007 made in Japan (maschio & femmina, di età liceale) si vedono costretti ad ospitare, per ordine dei genitori (che a casa non si fanno mai vedere), la figlia di un ricco industriale loro coetanea che è stata promessa sposa (suo malgrado!) al maschietto.
commedia scolastica come tante altre... niente di particolare.


Casshern Sins, invece, è pura spazzatura modello anni '70, con l'eroe tormentato dai capelli fatti a fiamma, i robot cattivissimi, gli orrendo collettoni delle camicie, le basettone impossibile, l'atmosfera truce ed eroica... insomma, se fosse roba anni '70 ci potrebbe anche stare, ma fatta al giorno d'oggi è una stucchevole rimasticatura.
pietoso & senza idee, direi.


To Aru Majutsu no Index parla invece di un mondo dove c'è gente dotata di superpoteri e di maghi che, con la magia, riescono ad essere come i superpotenti. in questo frangente un ragazzo annulla poteri si trova coinvolto in una guerra fra maghi, in particolare a doversi occupare di una sacerdotessa, index, che conosce a memoria un sacco di libri magici e che per questo deve fuggire dai maghi cattivi.
un cartone senza particolare inventiva.


kannagi parla di un ragazzino che può vedere gli spiriti. un giorno abbattono un ciliegio di un tempio sacro e regalano un pezzo di tronco al ragazzino, il quale usa il pezzo per scolpire una figura umana, dalla quale prende vita una divinità. detta divinità (ovviamente una bella fanciulla) usava quel tronco per tornare nel mondo divino... ma senza più tronco non può più tornare indietro, e quindi decide di mettersi a vivere in casa del ragazzino (che, come anime comanda, vive da solo)
dalla sigla, però, giunge il sospetto che questa divinità possa poi mettersi a fare la idol, il che comprometterebbe alquanto la storia.


CHAOS;HEAD è un anime in cui non si capisce bene il confine fra realtà e fantasia, dato che il protagonista, un otaku a 24 carati, vive rinchiuso dentro un container in cima ad un palazzo, e al buio passa le sue giornate attaccato al PC, salvo qualche (raro) giorno in cui è costretto (a calci) ad andare a scuola dalla sorella.
nell'anime si vede che il ragazzino viene preso di mira da tre bellissime ragazze... una maghetta, un'altra otaku e una killer... ma non si capisce bene quanto reali sono queste presenze.
per paranoici otaku all'ultimo stadio, direi.


toradora narra di un ragazzino dall'aspetto spaventoso (ma in realtà buono & tranquillo... tuttavia il suo aspetto fa scappare tutti tranne il suo amico del cuore) che ha come vicina una ragazzina (sua compagna di classe) piccola & particolarmente pestifera, per questo evitata da tutti tranne dalla sua amica del cuore... dato che la piccoletta è innamorato dell'amico del ragazzino e lui invece dell'amica della piccoletta, dopo una serie di equivoci decidono di allearsi per raggiungere i propri scopi.
si tratta di una commedia scolastica divertente, ma nulla di speciale, anche se le psicologia dei personaggi sono ben studiate.


HYAKKO narra la storia di 4 studentesse dal carattere molto diverso che si perdono al primo giorno di scuola all'interno di un'immensa scuola privata.
trovato finalmente (ma chiuso!) l'edificio delle lezioni, una di esse decide di entrare nella scuola rompendop con un mattone una finestra... beccati da un proffe, la medesima gli molla un pugno per scappare (prima che ci riconosca!).... ma purtroppo si tratta del loro insegnante....
e così vengono punite tutte 4 insieme, dando inizio ad una (molto!) burrascosa amicizia.
anime carino, divertente, ricco di gag, con un disegno molto particolare.


e per stasera mi fermo qui! Sleep
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.liceobagatta.it/forum
mlc71
Super Utente
Super Utente
avatar

Maschio Numero di messaggi : 149
Età : 47
Localizzazione : Isola della Scala (VR)
Data d'iscrizione : 14.02.08

Scheda Personaggio
Nome personaggio:
Salute:
Villaggio:

MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   Lun Ott 20, 2008 2:19 am

proseguiamo con la lunga rassegna di novità...

oltre alle oramai immancabili nuove serie di Gundam (gundam 00-2° stagione) e di macross, abbiamo

Skip Beat, storia di una ragazzina di campagna vche viene a vivere a Tokio per aiutare un suo amico diventato un famoso idol.
quando scopre che in realtà il suo amico la usava solo come cameriera gratuita decide di vendicarsi e di lanciarsi anche lei nel mondo dello spettacolo made in Japan.
un cartone che è di una stupidità talmente eleavta che riesce a far ridere moltissimo grazia alla sua notevole carica ironica (e alle molteplici gag presenti, specie quando la protagonista si fa le sue paranoie)


Yozakura Shijuusou Yozakura Quartet narra la storia di una città in cui convivono demoni ed umani, e di un gruppo di ragazi dotati di poteri soprannaturali che hanno il compito di mantenere l'equlibrio fra le due razze.
anime molto bello, coinvolgente, con un disegno originale e buone musiche.
riesce ad avere buoni spunti di originalità, nonostante la storia di per sé sia stata sfruttata più volte, sia come trama che come personaggi presenti.


tales of the abyss è un anime fantasy ambientato in un mondo di nobili, maghi, guerrieri, sacerdotesse e plebei che è sull'orlo di una guerra.
il principe di uno di questi stati viene teletrasportato, insieme ad una guerriera, nel bel mezzo del territorio nemico, ed inizia con lei un lungo viagio per il ritorno, complicato dal fatto che il giovane principe non sa nulla del mondo perché sempre vissuto nel castello (questo perché da piccolo era stato rapito proprio dallo stato in cui ora è finito, per cui, per evitare altri rapimenti, il re gli ha ordinato di non uscire dal castello fino al raggiungimento della maggior età)
fantasy d'avventura e di magia, magia che, in questo caso, viene evocata col canto.
anime divertente, ironico e ben disegnato.


Kurogane no Linebarrels è un anime robbottonico il cui manga è già presente in Italia.
narra la storia di un ragazzino debole, e per questo vittima dei soprusi della scuola (ma difeso da due suoi amici, un maschio e una femmina), che all'improvviso diventa invincibile grazie ad un robot, il Linebarrels, di cui, oltre ad essere pilota, gli dona anche una forza e una capacità rigenerativa incredibile.
solo che l'improvviso potere da un po' alla testa al ragazzino, che perde presto il senso della misura.
un anime robottico interessante, con un protagonista che, di fronte al robottone, invece di deprimersi come il Sinji di NGE, si esalta un po' troppo... combinando, però, più danni che altro...
originale come disegni


Shikabane Hime Aka è un anime piuttosto dark... parla di un ragazzino, orfano, che scopre che il suo tutore (che è un'idiota a 24 karati, ma è anche monaco buddista e rettore di un orfanotrofio) guida un cadavere di ragazzina, una shikabane, per distruggere altri shikabane che, divenuti fuori controllo, vogliono uccidere gli umani.
molto sangue e macelleria di prima qualità, anche se la storia sa essere anche originale e divertente.
ma per alcune scene ci vuole proprio un bello stomaco.


Tytania è un anime che racconta di una guerra galattica, con astronavi, principi e re vestiti come nel 1700, plebei carne da macello.
insulso, inutile, pretenzioso, noiosissimo, con personaggi belli & impossibili di rara antipatia. con tutti gli stereotipi possibili e immaginabili, ma senza un filo di ironia.
da evitarsi.


Earl and Fairy narra le vicende di una ragazzina col potere di vedere le fate che viene assunta da un tipo che pretende di essere il discendente (inglese) di una nobilissima famiglia che regna anche nel mondo delle fatine... solo che per entrare in posesso di questo regno (o, più che altro, dei possedimenti legati al titolo) deve trovare una spada magica.
anime disegnato in stile vittoriano, ambientato in Inghilterra (appunto, nell'800), ironico, romantico all'inverosimile (forse anche troppo!) ma con una punta di cattiveria che rende digeribile il tutto.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.liceobagatta.it/forum
Konan
Founder
Founder
avatar

Femmina Numero di messaggi : 454
Età : 27
Localizzazione : Villaggio della pioggia? O.o
Data d'iscrizione : 20.12.07

Scheda Personaggio
Nome personaggio: Hikaru
Salute: 6
Villaggio: Pioggia

MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   Lun Ott 20, 2008 5:02 pm

Quello che per ora mi ispira di più è Yozakura Shijuusou Yozakura Quartet...

L'ultimo anime è molto simile ad un libro che ho letto, Wicked Lovely, solo
che invece di esserci il nobile inglese c'è il re dell' estate e l'immancabile storia
d' amore smak

E noi continuamo a sognare

_________________




..I'll spread my wings and I'll learn how to fly
I'll do what it takes til' I touch the sky...


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.akauniverse.forumattivo.com
mlc71
Super Utente
Super Utente
avatar

Maschio Numero di messaggi : 149
Età : 47
Localizzazione : Isola della Scala (VR)
Data d'iscrizione : 14.02.08

Scheda Personaggio
Nome personaggio:
Salute:
Villaggio:

MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   Mer Ott 29, 2008 1:33 am

confermo: quello è sicuramente il più bello.
ma anche tales of the abyss non è affatto male!
Happy!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.liceobagatta.it/forum
mlc71
Super Utente
Super Utente
avatar

Maschio Numero di messaggi : 149
Età : 47
Localizzazione : Isola della Scala (VR)
Data d'iscrizione : 14.02.08

Scheda Personaggio
Nome personaggio:
Salute:
Villaggio:

MessaggioTitolo: Ponyo, l'ultimo film di Myiazaki   Lun Nov 17, 2008 2:37 am

sono finalmente riuscito a vedere Ponyo, anche se, ovviamente, non nell'edizione italiana, che ancora non esiste.

che dire...
è un film molto diverso dagli ultimi lavori di Miyazaki.
totalmente disegnato a mano (e si vede...!), ricorda molto, nella confezione, i primi lavori di Myazaki. tipo Nausica della valle del vento, per intenderci.
la storia è molto semplice, costruita con immagini estremamente belle e colorate, ben adatte al gusto del protagonista, un bambino di 5 anni.
fin troppo semplice e lineare, forse, specie per me che ho apprezzato moltissimo la complessità tematica dei suoi ultimi lavori.
del resto il tutto è visto con l'occhio del protagonista che, appunto, di anni ne ha 5.
ma il protagonista assoluto, in ogni caso è il mare, con tutte le sue creature.

credo che verrà apprezzato moltissimo dai bambini, specie quelli più piccoli, ma personalmente, pur avendo visto un bel film... da Miyazaki mi aspettavo quacosa di più.
il che non toglie che, a suo tempo, andrò a vedere il film e ne prenderò il DVD non appena uscirà! foxylove

chissà, magari al cinema tutte quelle scene sottomarine avranno ben altro effetto dubbioso
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.liceobagatta.it/forum
Konan
Founder
Founder
avatar

Femmina Numero di messaggi : 454
Età : 27
Localizzazione : Villaggio della pioggia? O.o
Data d'iscrizione : 20.12.07

Scheda Personaggio
Nome personaggio: Hikaru
Salute: 6
Villaggio: Pioggia

MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   Lun Nov 17, 2008 7:07 pm

Io non l' ho ancora visto, ma non pensavo che dopo Howl facesse un film con il protagonista di 5 anni

depress

Il mio Howl foxylove

_________________




..I'll spread my wings and I'll learn how to fly
I'll do what it takes til' I touch the sky...


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.akauniverse.forumattivo.com
mlc71
Super Utente
Super Utente
avatar

Maschio Numero di messaggi : 149
Età : 47
Localizzazione : Isola della Scala (VR)
Data d'iscrizione : 14.02.08

Scheda Personaggio
Nome personaggio:
Salute:
Villaggio:

MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   Mar Nov 18, 2008 1:08 am

Myiazaki ha detto che il castello errante di Howl era pensato per un pubblico anziano, mentre Ponyo per un pubblico di bimbi piccoli. bohboh

la città incantata, invece, era pensato per me! pernacchia
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.liceobagatta.it/forum
Konan
Founder
Founder
avatar

Femmina Numero di messaggi : 454
Età : 27
Localizzazione : Villaggio della pioggia? O.o
Data d'iscrizione : 20.12.07

Scheda Personaggio
Nome personaggio: Hikaru
Salute: 6
Villaggio: Pioggia

MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   Mar Nov 18, 2008 5:00 pm

Prof mi sta dando della vecchia? Razz

_________________




..I'll spread my wings and I'll learn how to fly
I'll do what it takes til' I touch the sky...


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.akauniverse.forumattivo.com
volpe4code
Spammer
Spammer
avatar

Maschio Numero di messaggi : 251
Età : 23
Data d'iscrizione : 12.07.08

MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   Mar Nov 18, 2008 5:49 pm

puo essere
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
mlc71
Super Utente
Super Utente
avatar

Maschio Numero di messaggi : 149
Età : 47
Localizzazione : Isola della Scala (VR)
Data d'iscrizione : 14.02.08

Scheda Personaggio
Nome personaggio:
Salute:
Villaggio:

MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   Mer Nov 19, 2008 1:09 am

io? bohboh
se mai è Myiazaki a darti della vecchia! pernacchia

a parte gli scherzi, che c'è di male ad aprezzare un prodotto ideato per una fascia d'età diversa dalla propria? dubbioso
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.liceobagatta.it/forum
volpe4code
Spammer
Spammer
avatar

Maschio Numero di messaggi : 251
Età : 23
Data d'iscrizione : 12.07.08

MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   Mer Nov 19, 2008 4:49 pm

quoto
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Konan
Founder
Founder
avatar

Femmina Numero di messaggi : 454
Età : 27
Localizzazione : Villaggio della pioggia? O.o
Data d'iscrizione : 20.12.07

Scheda Personaggio
Nome personaggio: Hikaru
Salute: 6
Villaggio: Pioggia

MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   Mer Nov 19, 2008 7:13 pm

Prof scherzavo, non c'è niente di male xD

hi

_________________




..I'll spread my wings and I'll learn how to fly
I'll do what it takes til' I touch the sky...


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.akauniverse.forumattivo.com
mlc71
Super Utente
Super Utente
avatar

Maschio Numero di messaggi : 149
Età : 47
Localizzazione : Isola della Scala (VR)
Data d'iscrizione : 14.02.08

Scheda Personaggio
Nome personaggio:
Salute:
Villaggio:

MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   Mer Gen 07, 2009 1:33 am

iniziata una nuova stagione degli anime made in Japan...
i primi arrivati sono

la 4° serie di Maria Sama Ga miteru,. le avventrure delle ragazze del collegio femminile privato cattolico dove ogni studentessa si deve scegliere una "sorellina" da aiutare sono giunte alla 4° stagione. non male per un anime...
che procede sempre molto bene, la prima puntata è servita più che altro per riannodare i fili precedenti.
nella 3° serie erano anche andati in gita in Italia, a Roma... Very Happy
(ma la gita che ho fatto io con l'attuale 3° AC è stata MOLTO più bella! :sì!: )


3° stagione per Minami-ke, le avventure delle tre sorelline giapponesi fra scuola, amicizia e impegni vari.
sempre molto ironico e divertente.


un gruppo di funsub ha poi realizzato in modo artigianale Musoukakyo - A Summer Day's Dream, storia di alcune sacerdotesse shintoiste alle prese con un misterioso essere che ruba loro gli oggetti.
pur essendo di relizzazione artigianale (ricorda molto come sfondi "voice of the star") la storia è molto simpatica e divertente

white album narra la storia di un ragazzo moroso di una idol (specie di giovane star dello spettacolo giapponese). una storia semplice, che ruota attorno a diversi personaggi, con una prima puntata piùì che altro di presentazione.


poi c'è anche Maria+Holic, storia di una ragazzina a cui piaccione le femmine che va in un collegio femminile perché odia gli uomini, ma che si trova a dover dividere la camera con una che scopre essere un maschio travestito.
ci sono tutte le condizioni per realizzare un animo tremendo, ma temo che già dalla seconda puntata riuscirà a superare le peggiori aspettative (finendo così dritto dritto nel cestino): presenta già dalla prima puntata i peggiori stereotipi dell'animazione made in Japan.
con l'aggravante di prendere in giro Maria Sama Ga miteru! foxycrying


il migliore anime del periodo?
resta senza dubbio Bounen no Xamdou, a dir poco fantastico! :sì!:
oltre a essere pieno di riferimenti a Myiazaki! Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.liceobagatta.it/forum
mlc71
Super Utente
Super Utente
avatar

Maschio Numero di messaggi : 149
Età : 47
Localizzazione : Isola della Scala (VR)
Data d'iscrizione : 14.02.08

Scheda Personaggio
Nome personaggio:
Salute:
Villaggio:

MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   Lun Gen 12, 2009 2:36 am

proseguiamo con le novità.

kurokami è la storia di uno studentello che ha perso la madre (e poi, via via che la storia prosegue, diverse sue conoscenze... una macelleria quasi peggio di Gundam! °_° ) per una stupida teoria: nel mondo ci sono tre persone uguali a te. se incontri una di queste... se sei "la copia" morirai in un qualche modo, se sei l'originale "ti assumerai anche il suo destino"
e poi trova anche una specie di sacerdotessa/divinità che combatte contro altri suoi simili ma non si capisce bene a che pro. salvo che il ragazzo viene coinvolto in questa faccenda soprannaturale.
che dire... ci sono elementi positivi che negativi, nonostante l'abbondante macelleria.
e comunque la teoria fa acqua; io anni fa ho incontrato una delle mie due fotocopie, e, a quanto risulta, siamo entrambi ancora vivi! Very Happy


seconda stagione per Natsume Yuujinchou, storia di un ragazzino che vede gli spiriti e che, aiutato da un "gatto" (che sotto l'aspetto di un innocuo grasso gatto nasconde un terribile e potente demone gatto) cerca di ridare il nome agli spiriti che la nonna aveva rubato loro e messo dentro un libro.
anime tranquillo, lento, dal disegno particolare ma godibile & rilassante.
la seconda stagione non sembra presentare grosse novità alla storia


chrome shelled regios racconta di un mondo desertico, dove l'umanità vive in città fortezze inframezzate da deserti dove vivono mostruosi insetti.
un ragazzino va a studiare in un collegio, dove c'è anche la sezione militare. dato che una classe del collegio militare dovrà essere smantellata perché manca uno studente, ecco che il nostro viene reclutato (abbastanza malvolentieri.... hehe ) in quella classe.
l'anime si pone come interessante e divertente, anche se di tanto in tanto ci sono flashback (del passato? di altri luoghi?) il cui senso non si comprende bene, almeno nella prima puntata.


Sora o Kakeru Shoujo ambientato in un lontano futuro, in colonie orbitanti il pianeta terra, dove una ragazzina di nobile famiglia per fuggire alla sorella che la vuole maritare a tutti i costi, scappa (grazie all'aiuto di due compagni di classe) fra i rifiuti spaziali, fra i quali compare, improvvisamente, una vecchissima colonia disabitata (ma sembra che un abitante compaia, a fine puntata) guidata da un computer piuttosto eccentrico (e stupido) che ne combina di tutti i colori.
anime ben disegnato, molto simpatico e divertente
tra l'altro, fra i rifiuti dello spazio compare anche una vecchia FIAT 500 Very Happy (e chi mai ne farebbe un rifiuto spaziale! foxycrying -ma immagino già i commenti all'estero: i soliti italiani che buttano di tutto in giro, anche nello spazio bohboh )


Asu no Yoichi raccoglie, invece, tutti i peggiori luoghi comuni dell'animazione giapponese... un gruppo di 4 ragazze-stereotipi (c'è quella con seni grossi, dolce, gentile, carina - quella sportiva, diretta, irritabile, rude e poco socievole - quella amante dei disegni, fredda, distaccata un po' fuori dal mondo - la bimbina cucciolotta) che devono ospitare in casa un loro lontano cugino, sempre vissuto co, padre dentro una foresta di una montagna e che ha passato la vita ad allenarsi per fare il samurai, e che quindi non sa niente del mondo moderno.
la trama? più ovvia & scontata che mai. malintesi sul vivere moderno, situazioni imbarazzanti, cattivoni che hanno tempo da perdere (e sopratutto tanta, ma tanta voglia di prenderle.
da buttare a prescindere! pernacchia
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.liceobagatta.it/forum
mlc71
Super Utente
Super Utente
avatar

Maschio Numero di messaggi : 149
Età : 47
Localizzazione : Isola della Scala (VR)
Data d'iscrizione : 14.02.08

Scheda Personaggio
Nome personaggio:
Salute:
Villaggio:

MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   Mer Gen 14, 2009 1:27 am


quest'anno ricorre il 30° anniversario di Gundam, seria animata uscita per la prima volta il 07/04/1979
in Italia Gundam probabilmente è solo uno dei tanti robottoni che all'inizio degli anni '80 hanno invaso le nostre TV, ma in Giappone Gundam è più che un semplice anime... è un genere, come da noi può essere il giallo o l'horror...
Gundam è un fenomeno incredibile; l'anno scorso hanno messo in cantiere ben 3 serie di Gundam, più un paio di miniserie...
la media annuale, infatti, è di tre serie per anno... ma da 52 puntate l'una!
la vendita di piccoli modellini di Gundam è incredibile... tanto che in un manga che ho letto (manga bomber) i disegnatori valutavano i prezzi non in Yen, ma in modellini di Gundam...
sembra che il successo del robottone in gundamite non abbia limite.
io personalmente ho visto 5 serie di Gundam: 0079, victory, turn A gundam, sterdust memory, war in the pocket...
serie che si distinguono per una buona descrizione psicologica, ma con una macelleria veramente esemplare, tanto che per me quando un anime è veramente pieno di morti & ammazzamenti... è come un gundam!
anche se in ogni gundam che si rispetti il cattivo non è mai veramente cattivo, ma bene e male sono sempre divisi abbastanza equamente fra i contendenti... (giusto per aumentare l'angoscia per lo spettatore nella macelleria conseguente? foxycrying )

vedremo in ogni caso come festeggeranno i giapponesi il trentennale!
per chi volesse saperne di più si legga questo link
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.liceobagatta.it/forum
mlc71
Super Utente
Super Utente
avatar

Maschio Numero di messaggi : 149
Età : 47
Localizzazione : Isola della Scala (VR)
Data d'iscrizione : 14.02.08

Scheda Personaggio
Nome personaggio:
Salute:
Villaggio:

MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   Lun Feb 02, 2009 2:22 am

altre novità....
Tower of Druaga - Sword of Uruk è un anime fantasy che inizia quando dovrebbe essere finito... nel senso che la storia inizia quando i nostri eroi, dopo aver sconfitto il mostro terribile che minacciava di distruggere il mondo, escono dall'esercito (perché il merito della vittoria se lo prende -com'è ovvio!- il re), aprono un'osteria, fanno la guida turistica e via così. quando all'improvviso salvano una misteriosa bambina dall'inseguimento dell'esercito, bimba che dice di essere una famosa regina morta decenni prima, inizia una nuova storia che vede gli eroi (pur con le dovute esitazioni) lasciare la vita tranquilla che si erano trovati per una nuova avventura (questa volta dalla parte dei cattivi?)
storia ben scritta, disegni molto originali, personaggi simpatici e la giusta dose di ironia e di drammaticità


Ride Back è ambientato in un mondo futuro, dove un gruppo chiamato GPP ha preso il controllo del pianeta grazie a superobbottoni.
in questo mondo una ragazza, figlia di una famosa ballerina classica, deve interrompere la sua scalata al successo per un infortunio sul palcoscenico, e si mette a studiare in un campus di una università giapponese, dove fa amicizia con un gruppo di ragazzi che si diverte a correre su delle strane moto/robot con le braccia. storia interessante, anche qui buon disegno (anche se a tratti ricorda -il disegno!- quello di RomeoxJuliet.


Kemono no Souja Erin altra storia fantasy, ambientato in un regno che si difende dagli assalti dei nemici grazie al fatto di allevare superlucertoloni da combattimento (Touga).
la storia narra di uno dei villaggi in cui questi Touga vengono allevati in supersegreto, in particolare di una donna (veterinaria di Touga) e della piccola figlia.
storia molto dolce, lenta, a tratti drammatica, con un disegno molto particolare, in un ambientazione che mescola elementi dell'america precolombiana a altri del Giappone.


Munto altra storia sul fantasy... una normalissima ragazzina, che vive la vita di tutti i giorni a scuola, vede delle isole galleggiare in cielo e ogni tanto gli appare un certo Munto (chiamami Munto-sama! continua a protestare il tipoide) per dirle che lei è l'unica che ha il potere di salvare il mondo.
in realtà le isole che lei vede sono di un mondo parallelo di esseri simil elfi, i quali hanno consumato quasi tutto l'energia magica del loro mondo che quindi sta per colassare sul nostro... che finirà anch'esso distrutto. l'unico modo di salvare il tutto è andare nell'altra dimensione (la nostra) e trovare la prescelta (la tipetta insignificante)
anime di per sé senza infamia e senza lode, ma pur avendo disegni piuttosto originali gli manca quel qualcosa che possa far diventarlo un bell'anime... direi quasi un anime senz'anima!


Hetalia Axis Powers. terribile. terrificante. indegno. con l'aggravante che Hetalia, in realtà, è l'Italia. una cosa del genere andrebbe vendicata. diciamo solo che è una buona ragione per attaccare guerra al Giappone e radere al suolo le sue città senza nessuna pietà. anime come questi non si possono perdonare.
spero che nessuno mai faccia vedere quest'obbrobrio agli italiani. sarebbe pericoloso per i "poveri" giapponesi. molto pericoloso.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.liceobagatta.it/forum
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: le stagioni degli anime in Giappone   

Torna in alto Andare in basso
 
le stagioni degli anime in Giappone
Torna in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Le scene più belle degli anime
» Le Cuccinelle della Ila (4 Stagioni)
» E' inevitabile: il rapporto con dio determina la vita degli uomini.
» Spiriti e Demoni Orientali ( Cina e giappone)
» Crepuscolo degli idoli

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
.:† Akatsuki Universe †:.[Manga, Naruto(in streaming), One Piece, Bleach, GDR e tanto altro...] :: -Others Manga&Anime- :: Anime & Manga-
Vai verso: